Parrocchia San Paolo della Croce


"Guardate il prossimo nel Costato di Gesù:
così l’amerete con amor puro e santo"
San Paolo della Croce
 
Manduria
 


 
A P P U N T A M E N T I yP A R R O C C H I A L I


CONFERIMENTO DEL MANDATO AI CATECHISTI
Domenica 24 Ottobre 2021 - durante la Santa Messa delle ore 10.30

 

Tu solo, Signore,
sei il maestro che parla al cuore:
rafforza la mia fede
perché non abbia paura
di annunciare il tuo Vangelo e parlare di te
ai ragazzi che mi hai affidato.
Voglio che il mio saluto, il mio sorriso, i miei gesti,
siano tuoi.
Che le mie riflessioni, le mie parole, i miei silenzi,
siano quelli giusti.
Che i nostri dialoghi
siano ricchi della tua presenza
di pazienza e di verità.
Che le nostre attività, le nostre scoperte,
siano semi di luce nel loro cuore.
Aiutami, Signore,
a compiere la mia missione di catechista
come tu desideri.
Amen.

Sant'Agostino




IL PARROCO CONVOCA LE FAMIGLIE DEI BAMBINI DEL CATECHISMO

 

Mercoledì 20 Ottobre ore 19.00: genitori dei bambini di quarta elementare;

Giovedì 21 Ott. ore 19.00: genitori dei bambini di quinta elementare;

Venerdì 22 Ott. ore 19.00: genitori dei ragazzi di prima media;

Sabato 23 Ott. ore 19.00: genitori dei ragazzi di seconda media.

 

Il Parroco raccomanda la presenza di tutti i genitori
per importanti informazioni.
Grazie!!!




CAMMINO SINODALE DIOCESANO
"Sinodo 2021 2023... Per una Chiesa sinodale"

 

Il vescovo Vincenzo convoca la Chiesa che è in Oria per l’apertura del Cammino sinodale diocesano che avverrà, in comunione con tutte le Chiese del mondo, domenica 17 ottobre 2021.
L’intera comunità diocesana si riunirà nella chiesa di San Giovanni Paolo II presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia in Oria per la celebrazione eucaristica che il vescovo Vincenzo presiederà alle ore 18.30.
La celebrazione segna l’inizio del Sinodo 2021-2023, avviato da papa Francesco la scorsa domenica, che coinvolgerà la Chiesa universale.






ISCRIZIONI AL NUOVO ANNO CATECHISTICO 2021-22


 

Sono aperte le iscrizioni al nuovo "Anno Catechistico 2021-22" per tutti i bambini e i ragazzi dalla prima elementare alla seconda media.

I moduli scaricabili in formato pdf sono disponibili alla pagina "Catechismo" del nostro sito; dovranno essere interamente compilati e poi consegnati direttamente al Parroco, a partire da lunedì 4 Ottobre.

"Iscriviti in fretta, Gesù ti aspetta"




TERZO CENTENARIO DALLA FONDAZIONE DELLA
CONGREGAZIONE DELLA PASSIONE DI GESU'


 

Il Giubileo dei Passionisti: tre secoli di missione.

La Congregazione della Passione di Gesù Cristo, lo scorso 22 Novembre, ha dato inizio al suo anno giubilare che durerà fino al 1° gennaio 2022.

"Rinnovare la nostra missione: gratitudine, profezia e speranza": su questo tema, la Congregazione della Passione di Gesù Cristo, meglio nota come Passionisti, si prepara a vivere uno speciale Giubileo per il terzo centenario di fondazione. Le celebrazioni hanno avuto inizio lo scorso 22 novembre: in quella stessa data, nel 1720, San Paolo della Croce, al secolo Paolo Danei, stese le regole della Congregazione.
L’Anno Giubilare è stato inaugurato lo stesso giorno nella Basilica romana dei Santi Giovanni e Paolo, in cui si è tenuto il rito di apertura della Porta Santa.

“Il Giubileo – spiega la Congregazione – è una grande opportunità per approfondire il nostro impegno a mantenere viva la memoria della Passione di Gesù come la più grande espressione dell’amore di Dio per tutti i popoli e per tutto il Creato”. Lo speciale Anno si concluderà il primo gennaio 2022, in ricordo della data in cui Paolo Danei concluse il suo ritiro spirituale di 40 giorni per “raccogliere compagni con cui condividere ed annunciare al mondo l’amore del Crocifisso”. A causa della pandemia da Covid-19, al momento il programma giubilare non prevede grandi eventi.

I Passionisti nel mondo
Oggi, i Passionisti sono presenti in 63 Paesi dei cinque continenti.

Il Giubileo che stiamo festeggiando, affermano, “non è la celebrazione della nostra grandezza o dei nostri successi, quanto piuttosto la celebrazione della benedizione di Dio concessa nell’arco di questi tre secoli e della fedeltà di innumerevoli Passionisti i quali, nonostante le loro debolezze e fragilità umane, con l’offerta della loro vita e con la loro missione, hanno mantenuta viva la memoria della Passione di Gesù, quale atto generoso e concreto dell’amore di Dio”. L’evento, quindi, punta a “trovare modi nuovi e attuali di promuovere tale memoria e a rinnovare la nostra missione di proclamare il Vangelo della Passione”. Quanto alle tre parole scelte per il motto giubilare, i Passionisti spiegano: “La gratitudine è per il Dio di amore e compassione che ci ha benedetti; la profezia è il leggere i segni dei tempi e trovare nuovi modi di evangelizzare, attraverso ‘le lenti’ della passione di Cristo; la speranza è il discernimento dei progetti di Dio e delle Sue promesse di un futuro colmo di significato”. “Che la passione di Gesù – conclude la Congregazione – sia sempre nei nostri cuori”.



ADORAZIONE EUCARISTICA VOCAZIONALE
A partire da giovedì 7 Ottobre 2021

* * * * *

 

Il primo Giovedì di ogni mese

Ore 16.30 Esposizione e Adorazione Eucaristica

Ore 17.30 Santo Rosario
Ore 18.00 Santa Messa


Preghiera a Gesù Sacramentato


Gesù Cristo mio, Figlio del Dio vivo, eccomi qui in compagnia della Santissima Vergine, degli Angeli, dei Santi del Cielo e dei giusti della Terra, per farti visita e adorarti in questa Ostia Consacrata.

Credo fermamente che Tu sia presente, potente e glorioso come lo sei in Cielo, e per i Tuoi meriti spero di raggiungere la gloria eterna, seguendo in tutto le Tue divine ispirazioni; in segno di gratitudine per il Tuo amore divino voglio amarti con tutto il mio cuore e la mia anima, con le mie capacità e i miei sensi.

Ti supplico, Salvatore della mia anima, per il Sangue prezioso che hai effuso nella Tua circoncisione nella Tua Santissima Passione, di esercitare con me questo ufficio di Salvatore, concedendomi, per intercessione della Tua Madre Santissima, i doni della preghiera insieme alla perseveranza, perché quando lascerò questa vita Tu possa guidarmi alla gloria eterna di cui godi in Cielo. Amen.




I PRIMI VENERDI' DEL MESE DEDICATI AL SACRO CUORE DI GESU'
Tutti i primi venerdì del mese

* * * * *

 


Ore 17.30 Santo Rosario; ore 18.00 Santa Messa

P
ratica devozionale al Sacro Cuore di Gesù
dei primi Nove venerdì del mese!

Gesù rivela a Santa Margherita Maria Alacoque:

A tutti quelli che, per nove mesi consecutivi, si comunicheranno al primo venerdì d'ogni mese, io prometto la grazia della perseveranza finale: essi non morranno in mia disgrazia, ma riceveranno i Santi Sacramenti (se necessari) ed il mio Cuore sarà loro sicuro asilo in
quel momento estremo.

CONDIZIONI
Per rendersi degni della Grande Promessa è necessario:
1. Accostarsi alla Comunione. La Comunione va fatta bene, cioè in grazia di Dio; quindi, se si è in peccato mortale, bisogna premettere la confessione.
2. Per nove mesi consecutivi. Quindi chi avesse incominciato le Comunioni e poi per dimenticanza, malattia,ecc. ne avesse tralasciata anche una sola, deve incominciare da capo.
3. Ogni primo venerdì del mese. La pia pratica si può iniziare in qualsiasi mese dell'anno.





ANNO 2021: L'ANNO DELLA FAMIGLIA

 

Nella solennità di San Giuseppe e nel quinto anniversario della Esortazione apostolica Amoris Laetitia, comincia l'Anno speciale dedicato alla famiglia.

Amoris laetitia, afferma il Papa, “ha tracciato l’inizio di un cammino cercando di incoraggiare un nuovo approccio pastorale nei confronti della realtà familiare”. Un documento che ha cercato “uno sguardo nuovo” “in un tempo e in una cultura profondamente mutati”, in cui custodire “la bellezza della famiglia” non può essere disgiunto dal prendersene cura. E “il cuore di ogni pastorale familiare”, indica subito, brilla proprio in questi due aspetti: la “franchezza dell’annuncio evangelico” e la “tenerezza dell’accompagnamento”.




LE CELEBRAZIONI DELLE SANTE MESSE CON IL POPOLO

nel ripetto di tutte le leggi vigenti

* * * * *

 

Protocollo da seguire scrupolosamente durante tutte le Celebrazioni Eucaristiche nel rispetto delle regole igienico-sanitarie, in questo tempo di pandemia.

Il numero di fedeli consentito nella nostra chiesa è: Interno n. 75; Esterno n. 150

- NON è consentito l’ingresso a persone che presentano una temperatura corporea pari o superiore a 37,4 °C, e/o che hanno difficoltà respiratorie, e/o che hanno avuto contatti con persone positive a Sars-Cov2 nei giorni precedenti

Obbligo di:
- Entrare ed uscire dalla Chiesa 1 persona alla volta attraverso le porte indicate per l’Ingresso e l’Uscita, rispettando la distanza interpersonale di almeno 1,50 metri dagli altri fedeli;
-
Indossare la mascherina avendo cura di coprire naso e bocca;
- IGIENIZZARE le mani al dispenser situato all’ingresso;
- Occupare il posto contrassegnato, iniziando dalle prime file;
- Rispettare rigorosamente i posti contrassegnati avendo cura di NON spostare le sedie;
- NON scambiarsi il SEGNO della PACE;
- Accostarsi alla Comunione rispettando la distanza di sicurezza di almeno 1,50 metri;
- Depositare eventuali OFFERTE negli appositi contenitori;

- NON sostare in Chiesa o sul Sagrato subito dopo la Celebrazione
- Attenersi scrupolosamente alle indicazioni che verranno impartite dal
personale di servizio volontario.

Scarica qui il protocollo




PREGHIERA CONTRO IL CORONAVIRUS

* * * * *

  Signore Gesù Cristo, nostro divino dottore,
Vi chiediamo di custodirci e proteggerci dal coronavirus e da tutte le malattie gravi.
Di tutti quelli che ne sono morti, abbiate misericordia.
A quelli che sono malati adesso, donate la guarigione.
A coloro che sono alla ricerca di un rimedio, donate i lumi necessari.
Ai medici che aiutano i malati, donate resistenza e protezione.
A coloro che lavorano per contenere la diffusione, concedete di avere successo.
A coloro che hanno paura, concedete la pace.
Il vostro Prezioso Sangue sia la nostra difesa e la nostra salvezza.
Con la vostra grazia, fate sì che la malattia si trasformi in momenti di consolazione e di speranza.
Fate che noi si tema sempre il contagio del peccato più di quello di ogni altro male.
Signore Gesù Cristo, ci affidiamo alla vostra infinita misericordia.

Amen



 


  Parrocchia San Paolo della Croce
 
Parrocchia San Paolo della Croce - Manduria

   
V.le Mancini n. 7
74024 Manduria (TA)
099 9739071
info@passionistimanduria.com

 

 

Il Parroco:
Padre Pietro Ludovico Conenna Passionista
parroco@passionistimanduria.com


 


 

Orario Sante Messe

Calendario Parrocchiale


Catechismo


    "La Passione di Gesù è la più grande e stupenda opera del Divino Amore"
San Paolo della Croce