Parrocchia San Paolo della Croce


"Guardate il prossimo nel Costato di Gesù:
così l’amerete con amor puro e santo"
San Paolo della Croce
 
Manduria
 


 
A P P U N T A M E N T I yP A R R O C C H I A L I


CENTRO ESTIVO
"Faccio FESTA con... TE"

* * * * *

 

Centro Estivo 2024
"Faccio FESTA con... TE"

Dal 17 al 28 Giugno 2024, dal Lunedì al Venerdì
(escluso il Sabato e la Domenica),
dalle ore 8.30 alle ore 13.00.


Il Divertimento è assicurato…
Giochi, film, disegni, canti, balli, laboratori e tanto altro.

Il “Centro estivo” è aperto ai bambini e ai ragazzi
con età compresa tra i sei e gli undici anni.

Per iscriversi, scaricare il modulo qui di seguito riportato,
compilarlo in ogni sua parte e poi rivolgersi direttamente
in Parrocchia.


***Il numero è limitato (max 30 partecipanti).


Il Centro Estivo è patrocinato dal Comune di Manduria


Scarica qui il modulo di iscrizione




GREST 2024
Dal 10 al 15 Giugno 2024

* * * * *

 

Tema del Grest:

Sono aperte le iscrizioni al Grest 2024 che si terrà da
Lunedì 10 a Sabato 15 Giugno,
dalle ore 16.00 alle ore 20.00, negli ambienti parrocchiali.
Potranno partecipare i bambini e i ragazzi
dalla Prima Elementare alla Terza Media.

PROGRAMMA
Accoglienza dei bambini e dei ragazzi, divisione in squadre, momento di preghiera,
proiezione del film, giochi, balli, merenda e…tantissimo, sano divertimento!!!


Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro
il 5 Giugno 2024



Scarica qui la domanda d'iscrizione in formato PDF

Vi aspettiamo numerosissimi!!!




ADORAZIONE EUCARISTICA VOCAZIONALE
Il primo Giovedì di ogni mese.

* * * * *

 

Il primo Giovedì di ogni mese

Ore 18.00: Adorazione Eucaristica

Ore 19.00: Santa Messa.


Preghiera a Gesù Sacramentato


Gesù Cristo mio, Figlio del Dio vivo, eccomi qui in compagnia della Santissima Vergine, degli Angeli, dei Santi del Cielo e dei giusti della Terra, per farti visita e adorarti in questa Ostia Consacrata.

Credo fermamente che Tu sia presente, potente e glorioso come lo sei in Cielo, e per i Tuoi meriti spero di raggiungere la gloria eterna, seguendo in tutto le Tue divine ispirazioni; in segno di gratitudine per il Tuo amore divino voglio amarti con tutto il mio cuore e la mia anima, con le mie capacità e i miei sensi.

Ti supplico, Salvatore della mia anima, per il Sangue prezioso che hai effuso nella Tua circoncisione nella Tua Santissima Passione, di esercitare con me questo ufficio di Salvatore, concedendomi, per intercessione della Tua Madre Santissima, i doni della preghiera insieme alla perseveranza, perché quando lascerò questa vita Tu possa guidarmi alla gloria eterna di cui godi in Cielo. Amen.




I PRIMI VENERDI' DEL MESE DEDICATI AL SACRO CUORE DI GESU'
Tutti i primi Venerdì del mese

* * * * *

 

Ore 18.30 Santo Rosario;
ore 19.00 Santa Messa
.

P
ratica devozionale al Sacro Cuore di Gesù
dei primi Nove venerdì del mese!

Gesù rivela a Santa Margherita Maria Alacoque:

A tutti quelli che, per nove mesi consecutivi, si comunicheranno al primo venerdì d'ogni mese, io prometto la grazia della perseveranza finale: essi non morranno in mia disgrazia, ma riceveranno i Santi Sacramenti (se necessari) ed il mio Cuore sarà loro sicuro asilo in
quel momento estremo.

CONDIZIONI
Per rendersi degni della Grande Promessa è necessario:
1. Accostarsi alla Comunione. La Comunione va fatta bene, cioè in grazia di Dio; quindi, se si è in peccato mortale, bisogna premettere la confessione.
2. Per nove mesi consecutivi. Quindi chi avesse incominciato le Comunioni e poi per dimenticanza, malattia,ecc. ne avesse tralasciata anche una sola, deve incominciare da capo.
3. Ogni primo venerdì del mese. La pia pratica si può iniziare in qualsiasi mese dell'anno.





PREGHIERA DI PAPA FRANCESCO PER CHIEDERE IL DONO DELLA PACE
“Le armi si fermino, ogni guerra è sempre una sconfitta”

 

Maria, guarda a noi! Siamo qui davanti a te. Tu sei Madre, conosci le nostre fatiche e le nostre ferite. Tu, Regina della pace, soffri con noi e per noi, vedendo tanti tuoi figli provati dai conflitti, angosciati dalle guerre che dilaniano il mondo.

In quest’ora buia ci immergiamo nei tuoi occhi luminosi e ci affidiamo al tuo cuore, sensibile ai nostri problemi.
Esso non è stato esente da inquietudini e paure: quanta apprensione quando non c’era posto per Gesù nell’alloggio, quanto timore quando di corsa siete fuggiti in Egitto perché Erode voleva ucciderlo, quant’angoscia quando l’avete smarrito nel tempio!
Ma nelle prove sei stata coraggiosa e audace: hai confidato in Dio e hai risposto all’apprensione con la cura, al timore con l’amore, all’angoscia con l’offerta.
Non ti sei tirata indietro, ma nei momenti decisivi hai preso l’iniziativa: in fretta sei andata da Elisabetta, alle nozze di Cana hai ottenuto da Gesù il primomiracolo, nel Cenacolo hai tenuto uniti i discepoli.
E quando sul Calvario una spada ti ha trapassato l’anima, tu, donna umile e forte, hai tessuto di speranza pasquale la notte del dolore.

Ora, Madre, prendi ancora una volta l’iniziativa per noi, in questi tempi lacerati dai conflitti e devastati dalle armi.
Volgi il tuo sguardo di misericordia sulla famiglia umana, che ha smarrito la via della pace, che ha preferito Caino ad Abele e, perdendo il senso della fraternità, non ritrova l’atmosfera di casa.
Intercedi per il nostro mondo in pericolo e in subbuglio. Insegnaci ad accogliere e a curare la vita – ogni vita umana! – e a ripudiare la follia della guerra, che semina morte e cancella il futuro.

Maria, tante volte ci sei venuta incontro, chiedendo preghiera e penitenza.
Noi, però, presi dai nostri bisogni e distratti da tanti interessi mondani, siamo stati sordi ai tuoi inviti.
Ma tu, che ci ami, non ti stanchi di noi. Prendici per mano, guidaci alla conversione, fa’ che rimettiamo Dio al primo posto.
Aiutaci a custodire l’unità nella Chiesa e ad essere artigiani di comunione nel mondo.
Richiamaci all’importanza del nostro ruolo, facci sentire responsabili per la pace, chiamati a pregare e ad adorare, a intercedere e a riparare per l’intero genere umano.
Da soli non ce la facciamo, senza il tuo Figlio non possiamo fare nulla.
Ma tu ci riporti a Gesù, che è la nostra pace.
Perciò, Madre di Dio e nostra, noi veniamo a te, cerchiamo rifugio nel tuo Cuore Immacolato. Invochiamo misericordia, Madre di misericordia; pace, Regina della pace!
Scuoti l’animo di chi è intrappolato dall’odio, converti chi alimenta e fomenta conflitti. Asciuga le lacrime dei bambini, assisti chi è solo e anziano, sostieni i feriti e gli ammalati, proteggi chi ha dovuto lasciare la propria terra e gli affetti più cari, consola gli sfiduciati, ridesta la speranza.
Ti affidiamo e consacriamo le nostre vite, ogni fibra del nostro essere, quello che abbiamo e siamo, per sempre.

Ti consacriamo la Chiesa perché, testimoniando al mondo l’amore di Gesù, sia segno di concordia e strumento di pace.
Ti consacriamo il nostro mondo, specialmente i Paesi e le regioni in guerra.
Tu, aurora della salvezza, apri spiragli di luce nella notte dei conflitti.
Tu, dimora dello Spirito Santo, ispira vie di pace ai responsabili delle nazioni. Tu, Signora di tutti i popoli, riconcilia i tuoi figli, sedotti dal male, accecati dal potere e dall’odio.
Tu, che a ciascuno sei vicina, accorcia le nostre distanze.
Tu, che di tutti hai compassione, insegnaci a prenderci cura degli altri.
Tu, che riveli la tenerezza del Signore, rendici testimoni della sua consolazione.
Tu, Regina della pace, riversa nei cuori l’armonia di Dio.


Amen.




 


  Parrocchia San Paolo della Croce
 
Parrocchia San Paolo della Croce - Manduria

   
V.le Mancini n. 7
74024 Manduria (TA)
099 9739071
info@passionistimanduria.com

 

 

Il Parroco:
Padre Pietro Ludovico Conenna Passionista
parroco@passionistimanduria.com


 


 

Orario Sante Messe

Calendario Parrocchiale


Catechismo


    "La Passione di Gesù è la più grande e stupenda opera del Divino Amore"
San Paolo della Croce